Amedeo
SYMBIOSYS OF
PURPOSE & STYLE
Follow us

PAOLA SISTI SINDACO / ELEZIONI COMUNALI 3 – 4 OTTOBRE 2021

Search

TURISMO

VALORIZZARE LA BELLEZZA

In questi anni sono state avviate alcune azioni riconducibili alla promozione del territorio dal punto di vista della fruizione turistica: si stanno concludendo gli interventi lungo diversi tratti della Via Francigena, a Ponzano Superiore con il recupero degli antichi lavatoi e la riqualificazione del tratto di via Fontolo, all’ingresso del paese, a Madonnetta, in via Erta e in piazza Cerri a Ponzano Belaso, attraverso interventi di riqualificazione di parti del tracciato della pista ciclo-pedonale lungo il Canale Lunense.

Interventi che sono stati in grado di attivare specifiche linee di finanziamento e che si sommano alle azioni di promozione delle tipicità enogastronomiche del territorio, secondo modalità consolidate negli anni tradotte in varie manifestazioni che hanno interessato le diverse frazioni della nostra comunità.

Su questo quadro di attività – condotte di concerto con il mondo dell’associazionismo e gli operatori del settore turistico nel nostro territorio – si è costituto il Distretto Turistico Locale “Terre della Luna”, un’importante e nuova realtà per la promozione del territorio che ruota attorno ad aspetti storici e architettonici, naturalistici e ambientali, alla produzione agricola e alle tipicità eno-gastronomiche.

Il Distretto – che abbraccia Val di Magra, Val di Vara, alcuni comuni del Golfo, organizzazioni di categoria e di produzione agricola – potrà diventare uno strumento fondamentale per la promozione del territorio e delle comunità; dipenderà ovviamente dalla convinzione che i soggetti che lo costituiscono metteranno nel progetto, ma sicuramente Santo Stefano continuerà a essere soggetto di stimolo e propulsore di proposte come è stato per tutta la fase della costituzione del Distretto e per la procedura di approvazione presso il Ministero di riferimento.

In questo quadro, potenzialmente di grande prospettiva, la nostra Amministrazione se confermata proseguirà l’impegno di coordinamento tra le strutture ricettive del territorio, operando per la creazione di un ostello a Ponzano Superiore, integrato con un punto di ristoro/bottega, che dovrà funzionare sia come struttura di servizio alla frazione che per gli escursionisti e pellegrini che si troveranno a transitare lungo i sentieri del nostro comune. Ciò comporterà anche un potenziamento del trasporto pubblico locale, in particolare verso le frazioni, sia come strumento di crescita di un turismo a basso impatto ambientale, sia come opportunità per i residenti.

Verranno individuate aree da dedicare alla sosta dei camper e si sperimenterà un progetto, in collaborazione con i privati, di “campeggio diffuso”, sul modello di alcuni Paesi europei.

Dopo quasi mezzo secolo di attività del Comitato Folckoristico, che a Ponzano Superiore ha riproposto la Scherpada, è arrivato il tempo per arrivare a rendere ancora più riconoscibile questo piatto locale con la creazione di un marchio di qualità che si inserisce nell’obiettivo primario di valorizzazione eno-gastronomica, con particolare attenzione all’olio e al vino, che l’Amministrazione continuerà a perseguire, rafforzando la collaborazione con gli operatori del settore e trovando forme di incentivazione di start up nel settore agricolo.