Amedeo
SYMBIOSYS OF
PURPOSE & STYLE
Follow us

PAOLA SISTI SINDACO / ELEZIONI COMUNALI 3 – 4 OTTOBRE 2021

Search

SOCIALE e SANITà

UNA COMUNITà CHE ACCOGLIE E SOSTIENE

L’attenzione alle fasce più deboli della popolazione sarà ancora il cardine della nostra azione. L’esperienza maturata anche durante questo drammatico periodo di pandemia, ha rafforzato ancor più l’idea che la cura e il supporto delle fasce più fragili della cittadinanza devono essere affrontate in ogni dettaglio: nessuno deve rimanere solo, ma deve sentirsi parte di una comunità accogliente e attenta alle esigenze di tutti.

Ai tanti progetti seguiti  dai nostri Servizi Sociali  che corrispondono a un valore annuo di circa 400.000 euro – e che riguardano il sostegno abitativo, il sostegno utenze, l’esenzione tasse scolastiche ed esenzione TARI per situazioni di effettiva difficoltà economica, il sostegno per la non autosufficienza, l’assistenza domiciliare, l’accesso al microcredito e all’emporio solidale Val di Magra, il trasporto disabili, l’integrazione alunni immigrati, l’affido educativo, gli educatori e OSA scolatici, la gestione asilo nido, e il Centro Anziani – vogliamo aggiungere nei prossimi anni altri progetti dedicati alle famiglie che sempre di più hanno bisogno di sostegno anche sul tema delicato dell’educazione dei figli. Apriremo ad esempio uno Sportello per le Famiglie che, in collaborazione con la scuola, prevenga e recuperi situazioni di disagio che se affrontate in modo tempestivo possono evitare di diventare irrisolvibili.

Nei prossimi anni l’obiettivo è anche quello di far riavviare le attività della Consulta del Volontariato, in considerazione del bene prezioso che le singole associazioni compiono per la nostra comunità. Coordinare il loro lavoro, far sì che si inneschi una continua e proficua interlocuzione e collaborazione può essere di enorme beneficio per tutta la comunità.

Avvieremo una campagna di sensibilizzazione sulle problematiche di limitazione dei diritti civili, promuovendo anche iniziative di contrasto all’omotransfobia e la violenza fisica e psicologica di genere, guardando in particolare alle giovani generazioni.

Altro tema molto importante in questo periodo, aggravato dalla pandemia, è l’emergenza abitativa. Nella passata amministrazione abbiamo aperto una collaborazione importante con ARTE per il recupero di un intero manufatto di Via Vecchia del Piano. Nei prossimi anni monitoreremo ogni singolo appartamento che verrà liberato e, facendoci direttamente carico della sua ristrutturazione se necessaria, lo renderemo da subito accessibile per le famiglie in graduatoria. Per questo stiamo già lavorando a un’apposita Convenzione con L’Istituto Case popolari, per dare una risposta immediata alla grande domanda di “Casa” di questo tempo di crisi e di povertà per alcune fasce deboli ed emarginate della popolazione.

Continueremo a occuparci dei nostri anziani attraverso il nostro Centro Sociale, anch’esso fermo nella sua attività a causa del Covid, ma che ha rappresentato da sempre un punto cruciale per l’aiuto e l’assistenza ai nostri anziani e per creare momenti di svago. Per questo continueremo e potenzieremo attività come il Filo d’Argento, il Buon Vicinato, le Estati Terza Età, aggiungendo anche la possibilità di ferie in montagna e progettando ulteriori occasioni di socialità.

Nei prossimi anni per i nostri anziani, ma non solo, uno dei temi essenziali sarà il potenziamento della sanità territoriale, priorità messa ancora più in luce dall’emergenza sanitaria ancora in corso. I primi interlocutori saranno i nostri medici con i quali creeremo ambulatori polifunzionali che garantiscano l’accesso, la consulenza, la cura, l’assistenza infermieristica. Questo percorso non potrà prescindere da una collaborazione con ASL che dovrà dimostrare di ripensare alle politiche territoriali, traguardando un modello che possa davvero riportare al centro delle politiche sanitarie il cittadino. Alla base di tale collaborazione porremo un pressante impegno perché si riconfermi nei fatti il carattere nazionale e universalistico del Servizio Sanitario Nazionale.